RICETTA DEMATERIALIZZATA PER FARMACI CONTENENTI SOSTANZE STUPEFACENTI

30 luglio 2020
Pubblicata la nota del Ministero Economia e Finanza e del Ministero della Salute “Prescrizioni di medicinali contenenti sostanze stupefacenti o psicotrope con ricetta dematerializzata – Ulteriori chiarimenti alla nota congiunta Ministero economia e finanza e Ministero della salute 0005351-14/05/2020-DGSISS-MDS-P”
Con la suddetta nota si conferma che sono esclusi dalle modalità di prescrizione con ricetta dematerializzata i soli medicinali a base di stupefacenti inclusi nella sezione A e non compresi nell’allegato III-bis, che continueranno ad essere prescritti con ricetta ministeriale a ricalco. Sono prescrivibili con ricetta dematerializzata a carico del SSN tutti gli altri medicinali a base di stupefacenti, di classe A ai fini della di rimborsabilità, nel rispetto degli stessi formalismi già previsti per la prescrizione di tali medicinali con ricetta del SSN.
Per le confezioni di medicinali a base di metadone sono in corso approfondimenti di tipo tecnico.