ECM, ESENZIONE AUTOMATICA PER I PROFESSIONISTI 70ENNI

21 aprile 2022
A seguito della Delibera CNFC del 14/12/2021, è stata implementata sul portale Co.Ge.A.P.S. la riduzione dell'obbligo ECM professionale per "Pensionamento". La Delibera prevede che per i professionisti che hanno compiuto il settantesimo anno d’età il Co.Ge.A.P.S. riconosca in modo automatico l’esenzione per i pensionati che esercitano saltuariamente la professione.
Rimane fermo l’obbligo del singolo professionista di comunicare l’esercizio non saltuario dell’attività professionale tramite il portale Co.Ge.A.P.S., essendo in tal caso soggetto all’obbligo formativo ECM. Tale comunicazione equivale a rinuncia dell’esenzione.
Come specificato dalla Delibera CNFC del 04/02/2021, per ''professionisti sanitari in pensione che esercitano saltuariamente l 'attività professionale" si intendono coloro che sono collocati in quiescenza ed esercitano saltuariamente l'attività professionale sanitaria da cui deriva un reddito annuo non superiore a 5.000,00 euro.
Pertanto, l’assenza di uno dei due requisiti comporta il decadimento del diritto a fruire dell’esenzione, che va comunicato, accedendo con SPID, attraverso il portale del Co.Ge.A.P.S., nella sezione dedicata all’esenzione per pensionamento
 
Per ogni eventuale chiarimento lo sportello ECM è a disposizione degli iscritti.
Per fruire del servizio occorrerà fissare un appuntamento, telefonico o in sede, attraverso la funzione Agenda appuntamenti sul sito www.omceomi.it.
Per consultare l’Agenda appuntamenti, accedere all'area riservata cliccando su Accedi in homepage, e successivamente cliccare la voce Agenda appuntamenti