DIFFERIRE LE SCADENZE ENPAM, UN SOSTEGNO CONCRETO PER TUTTI I COLLEGHI

15 settembre 2020
Cari Colleghi, abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo un periodo di una difficoltà senza precedenti per la nostra Professione. Il lockdown prima e le norme che dobbiamo adottare per garantire la sicurezza del nostro lavoro ci stanno mettendo a dura prova.
In questo momento così critico per tutti noi, con il Presidente Rossi abbiamo deciso di scrivere ai vertici ENPAM per chiedere non solo di differire il pagamento della quota A, ma anche di differire il pagamento della quota B non solo per i redditi 2018 ma anche per i versamenti 2020 relativi ai redditi del 2019.
Questo per dare un aiuto concreto alla categoria dei libero professionisti, la più colpita a livello economico dalla drammatica situazione attuale.

Un caro saluto e buon lavoro a tutti noi!

Andea Senna

Lettera Enpam