DOSE DI RICHIAMO DI VACCINO COVID IN SOGGETTI VACCINATI ALL’ESTERO

11 novembre 2021
Visto il parere della CTS di AIFA, i soggetti vaccinati all’estero con un vaccino non autorizzato da EMA possono ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA a partire da 28 giorni e fino a un massimo di 6 mesi dal completamento del ciclo primario.
Superato il termine massimo di 6 mesi dal completamento del ciclo primario con vaccino non autorizzato da EMA, così come in caso di mancato completamento dello stesso, è possibile procedere con un ciclo vaccinale primario completo con vaccino a m-RNA.